Ricerca pubblicazioni

Total results: 22.
(c) European Union 2021

Questa numero della rivista ruota attorno alla Settimana della visione rurale, una conferenza interattiva online di cinque giorni incentrata sulla partecipazione dei portatori di interessi ai preparativi per una visione a lungo termine per il futuro delle zone rurali dell'UE.

I portatori di interessi dello sviluppo rurale di tutta Europa guardano al futuro dei loro territori e dell'Europa rurale, condividendo le loro opinioni sul ruolo della gioventù rurale, sull'importanza dello sviluppo della banda larga e sull'uso di LEADER per sostenere progetti culturali.

(c) European Union 2021

Questo numero della rivista, incentrato sulle modalità che permettono di comunicare efficacemente in merito ai progetti di sviluppo rurale, trae ispirazione dal lavoro delle RRN e dai Rural Inspiration Awards.

Gli articoli dei protagonisti dello sviluppo rurale di tutta Europa spaziano dall’agricoltura sociale alla valorizzazione del patrimonio culturale immateriale su un’isola greca nell’ambito di LEADER, sino allo stato della transizione digitale nelle zone rurali.

(c) European Union 2021

Questo numero della rivista analizza in particolare il nesso tra ambiente, nuova PAC e Green Deal europeo e riaccende i riflettori sui finalisti dell’edizione 2020 del concorso Rural Inspiration Awards. 

I portatori di interessi delle zone rurali condividono le loro opinioni su temi quali le donne in agricoltura, le energie rinnovabili e il ruolo del patrimonio per la riqualificazione delle campagne. La rubrica “Notizie” include una panoramica sui recenti sviluppi dell'UE e sulle attività della RESR, compreso il nuovo strumento della RESR “Condividi la tua storia rurale”.

Video

Rural Connections magazine 1/2020

Questo numero è incentrato sulle buone pratiche per l’uso dei finanziamenti del FEASR e fornisce una panoramica dei diversi approcci alla raccolta e alla diffusione dei progetti finanziati dal FEASR a livello nazionale.

I portatori di interesse nello sviluppo rurale condividono i punti di vista su un’ampia varietà di argomenti, dal populismo nelle zone rurali a un progetto di agroecologia nei Paesi Bassi, da un punto di vista sociologico, sulle reti ai regimi di pagamento basati sui risultati, con una piccola digressione sui reati (di fantasia) perpetrati nelle zone rurali. La rivista contiene la consueta sezione con le notizie e gli aggiornamenti dall’UE e dalle reti europee.

Questo numero della rivista Rural Connections è dedicato in particolare a networX , l’evento organizzato a Bruxelles l’11 e il 12 aprile 2019 che rappresenta il più grande raduno della comunità di networking dello sviluppo rurale mai organizzato nell’attuale periodo di programmazione. La pubblicazione presenta i principali messaggi emersi nel corso di networX, nonché i vincitori della prima edizione del concorso Rural Inspiration Awards (Premi per l’ispirazione rurale) della RESR.

Vari membri della comunità dello sviluppo rurale che stanno facendo la differenza nei propri territori sono presentati nella sezione “Prospettive rurali”, che include anche straordinari esempi di comunicazione sociale e digitale (sia in Irlanda, sia a livello europeo) e progetti di cooperazione transnazionale incentrati su una nuova tipologia di turismo, nonché un articolo che illustra in dettaglio il positivo impatto della PAC sullo sviluppo rurale in Polonia. La consueta rassegna “Notizie e aggiornamenti” contiene le ultime novità del lavoro tematico della RESR sui villaggi intelligenti e la bioeconomia, nonché un servizio sul nuovo sistema di credito rurale.

Questo numero è incentrato su comunicazioni che svelano le ultime riflessioni degli utenti di reti rurali e, al tempo stesso, delineano alcuni eccellenti esempi di comunicazione mediante i canali digitali, scambio di conoscenze nelle aziende agricole e iniziative di marketing per sostenere l’attuazione della politica di sviluppo rurale.

Vi si trovano naturalmente anche le notizie e gli aggiornamenti della RESR e dell’UE, nonché una serie di prospettive rurali su una varietà di temi, dalle catene di valore della bioeconomia nei paesi dell’Europa meridionale alle iniziative volte a migliorare la banda larga nelle zone rurali e una relazione economica della Banca mondiale che dimostra in che modo la PAC avvantaggia l’economia rurale e stimola la crescita.

Questo numero della rivista, dedicato al tema del “ricambio generazionale” nello sviluppo rurale, analizza gli interventi messi in campo per accogliere e sostenere una nuova generazione di agricoltori, comprese le proposte legislative della Commissione europea per la Politica agricola comune (PAC) post-2020.

In questo numero, le consuete rubriche “Notizie e aggiornamenti” dalla RESR e dall’UE e “Questioni rurali, prospettive rurali” danno voce ai portatori di interesse su temi che spaziano dalla più ampia indagine sinora realizzata su LEADER/CLLD al nuovo modello di attuazione della PAC.

Questo numero approfondisce il concetto di ‘rural proofing’ e le modalità con cui è stato applicato. Vengono studiati gli approcci adottati nel Regno Unito e nei paesi nordici, e illustrate le visioni di Phil Hogan, Commissario responsabile per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale, e di Guillaume Cros, membro del Comitato europeo delle Regioni.

Nell’edizione sono incluse, come d’abitudine, le consuete rubriche ‘Notizie e aggiornamenti’ della RESR e dell’UE, e ‘Questioni rurali, prospettive rurali’ nella quale i portatori di interesse della rete si esprimono in merito a molteplici argomenti, quali per esempio le iniziative di tipo partecipativo per lo sviluppo della banda larga nelle zone rurali e il primo Parlamento rurale europeo dei Giovani.

Questo numero contiene articoli e reportage sulla metodologia LEADER/CLLD, la silvicoltura, gli approcci integrati in materia di politica rurale e il nuovo Corpo europeo di solidarietà, con una breve sintesi delle ultime novità provenienti dalle reti di Slovenia e Slovacchia.

La rubrica “In evidenza” è dedicata al tema dell’inclusione sociale e comprende una panoramica delle sfide legate all’inclusione sociale nelle campagne europee; i punti salienti del lavoro tematico della RESR in questo ambito; una riflessione sul ruolo di LEADER/CLLD nel promuovere una maggiore inclusione, nonché interviste e reportage su questo tema.

Questo numero della rivista dedica particolare attenzione alla Conferenza europea sullo sviluppo rurale organizzata a Cork (Irlanda) il 5 e 6 settembre 2016, nota come “Cork 2.0”. La sezione tematica “In evidenza: Cork 2.0" fornisce una panoramica generale dell’evento, con i principali messaggi emersi nell’ambito dei gruppi di lavoro, e riporta sia il testo integrale della “Dichiarazione Cork 2.0” che ne è scaturita, sia i commenti di una ventina di partecipanti.

Il numero comprende altresì le consuete rubriche “Notizie e aggiornamenti” dalla RESR e dall’Unione europea e “Questioni rurali, prospettive rurali”. Quest’ultima dà voce ai soggetti dello sviluppo rurale su una serie di argomenti: dalla cooperazione transnazionale alla consultazione locale, da una rete europea sempre più capillare di artisti rurali al primo hub digitale rurale in Irlanda.

Pages