Publications

Total results: 23.

Questo caso di studio esamina le misure adottate dalla Spagna per mettere a punto e attuare le iniziative e i piani strategici necessari per colmare il divario digitale fra zone rurali e urbane. Le iniziative sono attuate a tutti i livelli amministrativi e tendono a contrastare il grave problema dello spopolamento nelle zone rurali.

Questo caso di studio è incentrato sulla situazione attuale della Germania per quanto riguarda la digitalizzazione delle zone rurali. Presenta l’attuale quadro politico a livello nazionale e le principali iniziative messe a punto mediante un intenso processo di tipo partecipativo a livello regionale e locale.

Questo caso di studio è incentrato sul miglioramento dell’infrastruttura per la banda larga a livello nazionale, e contiene esempi di azioni collaborative tendenti a far nascere una società digitale innovativa e inclusiva nella Francia rurale.

Questo caso di studio presenta importanti iniziative avviate in Cornovaglia e nelle zone rurali del Regno Unito, e incentrate nella formazione all’inclusione digitale, per consentire la creazione di hub digitali nelle collettività e l’innovazione nel campo della sanità elettronica.

Questo numero della rivista, dedicato al tema del “ricambio generazionale” nello sviluppo rurale, analizza gli interventi messi in campo per accogliere e sostenere una nuova generazione di agricoltori, comprese le proposte legislative della Commissione europea per la Politica agricola comune (PAC) post-2020.

In questo numero, le consuete rubriche “Notizie e aggiornamenti” dalla RESR e dall’UE e “Questioni rurali, prospettive rurali” danno voce ai portatori di interesse su temi che spaziano dalla più ampia indagine sinora realizzata su LEADER/CLLD al nuovo modello di attuazione della PAC.

Questo numero della rivista rurale dell’UE presenta una serie di iniziative avviate dalle comunità rurali in tutta Europa per trovare soluzioni concrete alle sfide cui sono confrontate e per cogliere nuove opportunità.

La pubblicazione analizza modi nuovi e innovativi di sfruttare l’innovazione digitale e sociale per potenziare i servizi rurali di base. Esamina inoltre approcci nazionali e regionali che consentono di creare condizioni favorevoli all’emergere di tali aspetti, nonché il contributo dei Programmi di sviluppo rurale per promuovere l’innovazione in tali servizi.

Questo numero si fonda sul lavoro tematico di più ampio respiro della RESR sui “Villaggi intelligenti”.

Questo caso di studio metodologico esamina la rete ‘Field labs’ del Regno Unito e le sovvenzioni alla ricerca tese a migliorare la sostenibilità attraverso le innovazioni orientate dagli agricoltori e a fornire competenze, assistenza e supporto scientifico per trovare soluzioni alle sfide comuni.

Questo caso di studio esamina un approccio olistico alla digitalizzazione dei servizi rurali, attuato dal Fraunhofer Institute in diversi villaggi pilota della Germania. La creazione di una piattaforma digitale comune ha permesso di mettere a punto nuove soluzioni per l’approvvigionamento di merci locali, le comunicazioni, la mobilità e l’amministrazione in linea (e-government) mediante servizi condivisi e norme comuni.

Questo caso di studio esamina i ‘contratti di reciprocità’ fra le città e la campagna circostante in quattro zone pilota in Francia.
Passa in rassegna il modo in cui i funzionari dell’amministrazione locale e i residenti delle due tipologie di zone si sono incontrati per negoziare partenariati vantaggiosi per tutti e attività congiunte in settori di interesse comune, come occupazione, ambiente e servizi locali. Lo studio tiene conto delle implicazioni di finanziamento e di governance di questi partenariati.

Questo caso di studio esamina una delle strategie più complete e integrate d’Europa per affrontare i problemi dello spopolamento e del ridotto accesso ai servizi: la 'Strategia per le aree interne' in Italia. Una combinazione dei quattro fondi strutturali e di investimento europei e dei finanziamenti nazionali sostiene le strategie per lo sviluppo locale e l’innovazione nei servizi di 72 zone pilota in tutto il territorio nazionale.

Pages