Publications

Total results: 3.

Questo numero della rivista rurale dell’UE, dedicato a un uso efficiente delle risorse, analizza le implicazioni per lo sviluppo rurale del concetto “fare di più con meno”. Incentrato esclusivamente sulla gestione dell’acqua e del suolo, esso evidenzia come le zone rurali possano diventare più efficienti sotto il profilo delle risorse. 

La pubblicazione descrive pratiche virtuose in questo ambito ed evidenzia come la politica di sviluppo rurale dell’UE possa essere utilizzata al meglio per sostenere una gestione più efficace delle risorse naturali. Viene inoltre presentato il programma dell’Unione europea “LIFE”, i cui progetti pilota forniscono molteplici esempi virtuosi di pratiche sostenibili che possono essere replicati nel comparto agricolo e in altri settori dell’economia rurale. 

Questo numero si fonda sul lavoro tematico di più ampio respiro della RESR su “Economie rurali efficienti sotto il profilo delle risorse”.

Questo opuscolo analizza il contributo dei finanziamenti erogati nell’ambito dei Programmi di sviluppo rurale (PSR) cofinanziati dal FEASR per un uso sostenibile delle risorse naturali, in particolare acqua e suolo.

Il concetto di uso efficiente delle risorse si fonda sull’idea “fare di più con meno”. In questa ottica, i progetti presentati in questo volume evidenziano una serie di pratiche virtuose che generano un maggior valore economico e ambientale con minori input.

Il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) fornisce un prezioso sostegno alle economie rurali d’Europa, accelerando il passaggio verso un’agricoltura più sostenibile.

Questo opuscolo sui progetti finanziati dal FEASR illustra come gli abitanti delle zone rurali abbiano utilizzato gli aiuti erogati nell’ambito dei Programmi di sviluppo rurale (PSR), cofinanziati dal FEASR, per sostenere azioni in linea con il processo di “Transizione verso un’economia rurale verde”.

Si tratta di un processo che punta a sfruttare opportunità economiche sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale, nonché ad ottenere migliori prestazioni ambientali con modalità economicamente e socialmente sostenibili.

I progetti rispecchiano l’ampia varietà di approcci che i PSR possono sostenere in questo ambito tra cui: vivere di attività legate alla biodiversità; ottenere di più con meno; promuovere un turismo più verde; generare energia rinnovabile a partire dalle produzioni rurali; installare infrastrutture per lo sfruttamento delle rinnovabili nelle zone rurali; cooperare per un’economia più verde.