Publications

Total results: 16.

Questo caso di studio metodologico esamina il programma ‘Think Local’ in Scozia, Regno Unito, e il suo approccio di tipo collaborativo alle filiere corte, comprendenti “farmers markets” (mercati gestiti direttamente dagli agricoltori), vendita diretta in azienda, turismo gastronomico e reti regionali agroalimentari, per garantire un valore aggiunto ai produttori rurali.

Questo caso di studio metodologico esamina un programma pilota in Scozia, Regno Unito, messo a punto per favorire gli appalti pubblici per i locali produttori agroalimentari, che ha garantito nuove opportunità e nuovi mercati alle piccole e medie imprese (PMI).

Questo caso di studio metodologico esamina lo sviluppo del turismo gastronomico in Scozia, Regno Unito, mediante la creazione di una rete di artigiani cioccolatieri che, collegando le proprie attività, riuscisse a portare un maggior numero di visitatori verso le mete rurali.

Questo caso di studio comparativo 'Banda larga della comunità: nuove opportunità digitali per le zone rurali' si basa su due esempi innovativi: North-Western Kuhmo Village Optical Fibre Cooperative (Finlandia) e Molenwaard Civil Society Broadband (Paesi Bassi).
Lo studio esamina il modo più efficace per allestire e gestire le reti a banda larga nelle zone rurali mediante l’impegno della comunità, con un’attenzione particolare agli aspetti pratici dell’attuazione (fasi iniziali, principali fattori determinanti, elementi preliminari, risorse finanziarie e umane, sfide, insegnamenti appresi e così via).

This is the main report of a dedicated ENRD event on the topic. It outlines the challenges faced by young farmers and new entrants into farming, including access to land, finance, training, and knowledge.
Additionally, it explores how various Rural Development Programme (RDP) Measures could support generational renewal. 

Questo numero della Rivista rurale dell’UE analizza alcune delle ultime teorie e pratiche in materia di sostegno all’imprenditoria rurale per promuovere lo sviluppo di forme di attività innovative, sfruttando con successo le nuove opportunità emergenti e le potenzialità latenti nei territori rurali.

Senza ignorare le molteplici sfide delle zone rurali d’Europa, questo numero esamina gli sbocchi e le nuove opportunità che vanno emergendo in un’ampia gamma di settori: da quello delle biotecnologie all’economia delle esperienze, dalle moderne tecnologie dell’informazione alle nuove esigenze dei consumatori.

La pubblicazione, infine, esamina come utilizzare in modo strategico i Programmi di sviluppo rurale per ottimizzare queste opportunità, individuando soluzioni più intelligenti per un efficace sostegno alle imprese e concentrando gli sforzi in modo mirato per ovviare ad alcune criticità specifiche ai territori rurali.

Questo opuscolo sui progetti finanziati dal FEASR illustra come gli aiuti erogati nell’ambito dei Programmi di sviluppo rurale (PSR), cofinanziati dal FEASR, siano stati utilizzati non solo per sostenere le singole imprese rurali, ma anche per creare un ambiente favorevole per lo sviluppo e la prosperità delle imprese nelle zone rurali.

Di norma, sostenere le imprese rurali significa predisporre interventi strategici in grado di aumentare le probabilità di creare e mantenere attività economiche solide e sostenibili nelle zone rurali.

I progetti illustrati sono fonte di ispirazione su come offrire servizi di consulenza e opportunità di formazione e di attività in rete alle imprese rurali, nonché investimenti mirati per lo sviluppo delle infrastrutture digitali e materiali necessarie a tali imprese, siano esse aziende agricole o attività operanti in altri settori dell’economia rurale.

Questo numero della Rivista rurale dell’UE illustra possibili soluzioni per “migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare”, uno degli aspetti specifici della politica di sviluppo rurale dell’Unione europea.

La pubblicazione passa in rassegna una serie di strumenti per valorizzare le filiere, esplorando altresì i principali sbocchi commerciali per i produttori rurali in termini di estensione dei mercati rurali; migliore accesso ai mercati urbani; accesso agli appalti pubblici per le forniture di prodotti alimentari.

La rivista, inoltre, sottolinea l’importanza di attuare strategie mirate a sostenere filiere più intelligenti sfruttando collegamenti con il settore della ricerca e i Programmi di sviluppo rurale (PSR).

Questo opuscolo sui progetti finanziati dal FEASR illustra vari esempi di metodi e strategie utilizzati con successo in Europa nei seguenti ambiti: accesso alla banda larga nelle zone rurali; accesso ai mercati digitali; modernizzazione delle aziende agricole; sviluppo dei mercati; diversificazione dell’economia rurale; comunità sostenibili.

La pubblicazione intende fornire utili spunti su come elaborare strumenti e strategie ad uso di varie tipologie di zone rurali, affinché queste ultime possano diventare economicamente competitive preservando al contempo le proprie riserve naturali e la coesione sociale.

The United Nations has declared 2014 the International Year of Family Farming, the primary aim of which is to promote, develop and strengthen all types of family-oriented agriculture as a socially valuable, economically viable and environmentally sustainable model.

Pages