pdf version Riduci testo Ingrandisci testo

FARNET - Rete europea delle zone di pesca

L’Asse prioritario 4 del Fondo europeo per la pesca (FEP) eroga assistenza allo sviluppo sostenibile delle zone di pesca. In particolare, finanzia misure volte a promuovere la diversificazione economica (turismo, settore alimentare, energie rinnovabili ecc.) e una migliore qualità della vita nelle zone caratterizzate dal declino delle attività della pesca.

Un’importante innovazione nell’attuazione dell’Asse 4 del FEP è l’accento posto sull’approccio territoriale analogo all’impostazione LEADER che promuove una concentrazione degli interventi su zone specifiche e tende a mobilitare i soggetti locali di tutti i settori (pubblico, privato e della società civile) al fine di collaborare, in quanto “Gruppi di azione locale della pesca” (FLAG), alla progettazione e all’attuazione di strategie integrate di sviluppo locale.

L’asse prioritario 4 del FEP sarà attuato da 21 Stati membri ed è prevista la costituzione di almeno 250 gruppi FLAG in tutta l’Unione europea. Questi gruppi saranno inoltre incentivati ad apprendere reciprocamente mediante attività di cooperazione interregionale e transnazionale. Il totale degli investimenti (EFF più altri contributi pubblici) previsti nell’ambito dell’Asse 4 per il periodo 2007-2013 ammonta a 826,6 milioni di euro.

La Commissione europea ha costituito l’Unità di assistenza FARNET per supportare l’attuazione delle misure comunitarie a favore dello sviluppo sostenibile delle zone di pesca (Asse 4 del Fondo europeo per la pesca). L’Unità di assistenza rappresenta una piattaforma per agevolare la creazione di reti tra le zone di pesca e fornisce inoltre servizi di sostegno e guida ai gruppi di azione locale Pesca (FLAG) per l’individuazione e l’attuazione di soluzioni locali alle sfide cui sono confrontate le zone di pesca europee.

Per maggiori informazioni sulle attività della Rete europea delle zone di pesca (FARNET) fare clic qui.

La Rete europea per lo sviluppo rurale (RESR) e la Rete europea per le zone di pesca (FARNET) intendono intensificare la loro collaborazione al fine di promuovere una maggiore diffusione dell’approccio LEADER negli anni a venire. Ulteriori informazioni sulle attività congiunte tra le due reti saranno pubblicate con l’avanzare di tale cooperazione.